📞 Sei un'azienda? Contattaci allo 099 955 21 79 per un preventivo su misura!
0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Collanti e Malte

Kerakoll Benessere Bio 18 Kg Intonaco termo-deumidificante

Kerakoll Benessere Bio 18 Kg Intonaco termo-deumidificante

€ 19,80

Intonaco termo-deumidificante caldo per risanare i muri invasi dall’umidità e prevenire l'umidità di condensa.

Aggiungi al carrello

19,80

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Kerakoll biocalce intonachino tipo 00 kg20 -10%

Kerakoll biocalce intonachino tipo 00 kg20

€ 12,79 € 11,50

Rasante naturale certificato, eco-compatibile, di pura calce naturale NHL 3.5 a norma EN 459-1, per la finitura a platrio altamente traspirante di intonaci, ideale nel GreenBuilding e nel Restauro Storico. Contiene solo materie prime di origine rigorosamente naturale a ridotte emissioni di CO2 e bassissime emissioni di sostanze organiche volatili. A ventilazione naturale attiva nella diluizione degli inquinanti indoor, batteriostatico e fungistatico naturale. Riciclabile come inerte a fine vita. Biocalce Intonachino Tipo “00” è un rasante traspirante per interventi di finitura superficiale a platrio di intonaci civili e di risanamento nei cicli Biocalce.   CAMPI D'APPLICAZIONE Destinazione d’uso: Rasatura traspirante (granulometria 0 – 0,2 mm) di intonaci civili e di risanamento Biocalce, interni ed esterni.  Biocalce Intonachino Tipo “00” è particolarmente adatto nell’Edilizia del Benessere per la finitura a platrio di superfici murarie intonacate. L’origine rigorosamente naturale dei suoi ingredienti garantisce il rispetto dei parametri fondamentali di porosità, igroscopicità e traspirabilità richiesti.  Biocalce Intonachino Tipo “00” è idoneo per rasature naturali e traspiranti nel Restauro Storico, dove la scelta di ingredienti della tradizione come calce naturale e fino di Puro Marmo Bianco di Carrara sapientemente dosati garantisce interventi conservativi nel rispetto delle strutture esistenti e dei materiali originari. NON UTILIZZARE: Su supporti sporchi, decoesi, polverulenti. Su vecchie pitture o scialbi. Su supporti con presenza di salinità interstiziali.  INDICAZIONI D'USO Preparazione dei supporti:  Il fondo deve essere pulito e consistente, privo di parti friabili, di polvere e muffe. I vecchi intonaci devono essere sani e asciutti, compatti e puliti accuratamente da residui di precedenti lavorazioni (scialbi, vecchie rasature, ecc.). Rabottare le superfici degli intonaci nuovi con un grattone metallico per asportare il lattime superficiale, facilitando così la successiva posa del rasante senza la formazione di bollicine d’aria. Prima di procedere alla rasatura bagnare sempre i supporti.  Preparazione: Biocalce Intonachino Tipo “00” si prepara impastando 1 sacco da 20 kg con circa 10 litri d’acqua pulita.  L’impasto si ottiene versando l’acqua nel recipiente e aggiungendo la polvere in modo graduale. La miscelazione può avvenire in betoniera, in secchio (a mano o con agitatore meccanico a basso numero di giri) o con impastatrice in continuo fino ad ottenere una malta omogenea e priva di grumi. Usare tutto il prodotto preparato senza recuperarlo nella successiva miscelata. Tenere il materiale immagazzinato in luoghi protetti dal caldo estivo o dal freddo invernale. Impiegare acqua corrente non soggetta all’influenza delle temperature esterne.  La qualità della malta, garantita dalla sua origine rigorosamente naturale, sarà compromessa dall’aggiunta di qualsiasi dose di cemento.  Applicazione:  Biocalce Intonachino Tipo “00” si applica facilmente a spatola americana come un rasante tradizionale a gesso.  Stendere una prima mano sulla superficie dell’intonaco, opportunamente preparata e inumidita, mediante spatola americana, effettuando un’energica pressione per garantire l’adesione ed espellere l’aria contenuta nelle porosità. Riportare le mani successive fino ad ottenere la finitura desiderata.  Curare la maturazione del prodotto indurito inumidendolo nelle prime 24 ore. PULIZIA: Biocalce Intonachino Tipo “00” è un prodotto naturale, la pulizia degli attrezzi si effettua con sola acqua prima dell’indurimento del prodotto. ALTRE INDICAZIONI Biocalce Intonachino Tipo “00” è un prodotto di calce idraulica naturale non pigmentato, pertanto la colorazione può assumere tonalità variabili fra lotti diversi di produzione.  Inoltre, essendo un prodotto minerale, il colore della rasatura indurita ed essiccata varia in funzione dell’assorbimento dei supporti e delle condizioni atmosferiche durante l’applicazione.  AVVERTENZE: - Prodotto per uso professionale  - attenersi alle norme e disposizioni nazionali  - operare a temperature comprese tra +5 °C e +30 °C  - verificare che il supporto non sia gelato  - proteggere le superfici dal sole battente e dal vento  - non applicare su superfici sporche o incoerenti  - inumidire i muri prima dell’applicazione  - curare la stagionatura inumidendo il prodotto indurito nelle prime 24 ore  - in caso di necessità richiedere la scheda di sicurezza PER ULTERIORI INFO COPIA NELLA BARRA DI RICERCA IL SEGUENTE LINK: http://products.kerakoll.com/gestione/immagini/prodotti/Bio%20intonachino%20tipo%2000%20ITA%202018.pdf ​​​​​​​

Aggiungi al carrello

11,50

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Kerakoll biocalce intonachino fino 25kg -8%

Kerakoll biocalce intonachino fino 25kg

€ 12,00 € 10,99

BIOCALCE INTONACHINO FINO Rasante naturale certificato, eco-compatibile, di pura calce naturale NHL 3.5 a norma EN 459-1, per la finitura a grana fine altamente traspirante di intonaci, ideale nel GreenBuilding e nel Restauro Storico. Contiene solo materie prime di origine rigorosamente naturale a ridotte emissioni di CO2 e bassissime emissioni di sostanze organiche volatili. A ventilazione naturale attiva nella diluizione degli inquinanti indoor, batteriostatico e fungistatico naturale. Riciclabile come inerte a fine vita. Biocalce Intonachino Fino è un rasante traspirante per interventi di finitura superficiale a grana fine di intonaci civili e di risanamento nei cicli Biocalce.   CAMPI D'APPLICAZIONE Destinazione d’uso: Rasatura traspirante (granulometria 0 – 0,5 mm) di intonaci civili e di risanamento Biocalce, interni ed esterni. Biocalce Intonachino Fino è particolarmente adatto per la finitura a grana fine di superfici murarie intonacate nell’Edilizia del Benessere dove l’origine rigorosamente naturale dei suoi ingredienti garantisce il rispetto dei parametri fondamentali di porosità, igroscopicità e traspirabilità richiesti.  Biocalce Intonachino Fino è idoneo per rasature naturali e traspiranti nel Restauro Storico, dove la scelta di ingredienti della tradizione come calce naturale, pietra, marmo e granito sapientemente dosati garantisce interventi conservativi nel rispetto delle strutture esistenti e dei materiali originari.  Biocalce Intonachino Fino è idoneo per essere applicato direttamente su BioGesso Intonaco mangiaVOC. NON UTILIZZARE: Su supporti sporchi, decoesi, polverulenti. Su vecchie pitture o scialbi. Su supporti con elevata presenza di salinità interstiziali. Non applicare direttamente su intonaci a base gesso diversi da BioGesso Intonaco mangiaVOC: è necessario applicare l’isolante di superficie eco-compatibile Rasobuild Eco Consolidante. INDICAZIONI D'USO Preparazione dei supporti:  Il fondo deve essere pulito e consistente, privo di parti friabili, di polvere e muffe. I vecchi intonaci devono essere sani e asciutti, compatti e puliti accuratamente da residui di precedenti lavorazioni (scialbi, vecchie rasature, ecc.). Rabottare le superfici degli intonaci nuovi con un grattone metallico per asportare il lattime superficiale, facilitando così la successiva posa del rasante senza la formazione di bollicine d’aria. Prima di procedere alla rasatura bagnare sempre i supporti.  Preparazione: Biocalce Intonachino Fino si prepara impastando 1 sacco da 25 kg con circa 5,6 litri d’acqua pulita. L’impasto si ottiene versando l’acqua nel recipiente e aggiungendo la polvere in modo graduale. La miscelazione può avvenire in betoniera, in secchio (a mano o con agitatore meccanico a basso numero di giri) o con impastatrice in continuo fino ad ottenere una malta omogenea e priva di grumi. Usare tutto il prodotto preparato senza recuperarlo nella successiva miscelata. Tenere il materiale immagazzinato in luoghi protetti dal caldo estivo o dal freddo invernale. Impiegare acqua corrente non soggetta all’influenza delle temperature esterne.  La qualità della malta, garantita dalla sua origine rigorosamente naturale, sarà compromessa dall’aggiunta di qualsiasi dose di cemento.  Applicazione:  Biocalce Intonachino Fino si applica facilmente a spatola americana come un rasante tradizionale. Stendere una prima mano sulla superficie dell’intonaco, opportunamente preparata e inumidita, mediante cazzuola o spatola americana, effettuando un’energica pressione per garantire l’adesione ed espellere l’aria contenuta nelle porosità. Riportare le mani successive fino ad ottenere la finitura desiderata. Finire a spugna, frattazzo o spatola americana in funzione della finitura desiderata. Curare la maturazione del prodotto indurito inumidendolo nelle prime 24 ore. PULIZIA: Biocalce Intonachino Fino è un prodotto naturale, la pulizia degli attrezzi si effettua con sola acqua prima dell’indurimento del prodotto.  ALTRE INDICAZIONI Biocalce Intonachino Fino è un prodotto di calce idraulica naturale non pigmentato, pertanto la colorazione può assumere tonalità variabili fra lotti diversi di produzione.  Inoltre, essendo un prodotto minerale, il colore della rasatura indurita ed essiccata varia in funzione dell’assorbimento dei supporti e delle condizioni atmosferiche durante l’applicazione.  AVVERTENZE: - Prodotto per uso professionale  - attenersi alle norme e disposizioni nazionali  - operare a temperature comprese tra +5 °C e +35 °C  - verificare che il supporto non sia gelato  - proteggere le superfici dal sole battente e dal vento  - non applicare su superfici sporche o incoerenti  - inumidire i muri prima dell’applicazione  - curare la stagionatura inumidendo il prodotto indurito nelle prime 24 ore  - in caso di necessità richiedere la scheda di sicurezza PER ULTERIORI INFO COPIA NELLA BARRA DI RICERCA IL SEGUENTE LINK: http://products.kerakoll.com/gestione/immagini/prodotti/Bio%20intonachino%20fino%20ITA%202018.pdf ​​​​​​​

Non disponibile
Kerakoll biocalce muratura kg25 -6%

Kerakoll biocalce muratura kg25

€ 7,89 € 7,40

BIOCALCE MURATURA Malta naturale certificata, eco-compatibile, di pura calce naturale NHL 3.5 a norma EN 459-1, per l allettamento e il rincoccio altamente traspirante di murature, ideale nel GreenBuilding e nel Restauro Storico. Contiene solo materie prime di origine rigorosamente naturale e minerali riciclati. A ridotte emissioni di CO2 e bassissime emissioni di sostanze organiche volatili. A ventilazione naturale attiva nella diluizione degli inquinanti indoor, batteriostatica e fungistatica naturale. Riciclabile come inerte a fine vita. Biocalce Muratura è una malta di classe M5 specifica per la costruzione, il recupero e il rincoccio traspirante di murature portanti e di tamponamento in laterizio, mattone, tufo, pietra e miste. Interni, esterni. CAMPI D'APPLICAZIONE Destinazione d uso: Costruzione, recupero e rincoccio traspirante di murature portanti e di tamponamento in laterizio, mattone, tufo, pietra e miste interne ed esterne. Biocalce Muratura è particolarmente adatto come malta da costruzione, ristrutturazione e recupero nell Edilizia del Benessere dove l origine rigorosamente naturale dei suoi ingredienti garantisce il rispetto dei parametri fondamentali di porosità, igroscopicità e traspirabilità richiesti. Biocalce Muratura è idoneo per ricostruzioni nel Restauro Storico, dove la scelta di ingredienti della tradizione come calce naturale, pietra, marmo e granito sapientemente dosati garantisce interventi conservativi nel rispetto delle strutture esistenti e dei materiali originari. NON UTILIZZARE: Su supporti sporchi, decoesi, polverulenti, in presenza di salinità interstiziali. INDICAZIONI D'USO Preparazione dei supporti: Le murature devono essere pulite e consistenti, prive di parti friabili, di polvere e muffe. I muri d epoca devono essere puliti accuratamente da residui di precedenti lavorazioni (scialbi, vecchie rasature, ecc.) o salificazioni interstiziali che potrebbero pregiudicare l adesione. Asportare la malta d allettamento inconsistente tra i conci murari. Utilizzare Biocalce Muratura con la tecnica del rincoccio e/o del cuci-scuci per ricostruire le parti mancanti della muratura in modo da renderla planare. Bagnare sempre i supporti prima della ricostruzione con Biocalce Muratura. Preparazione: Biocalce Muratura si prepara impastando 1 sacco da 25 kg con circa 4,4 litri d acqua pulita. L impasto si ottiene versando l acqua nel recipiente e aggiungendo la polvere in modo graduale. La miscelazione può avvenire in betoniera, in secchio (a mano o con agitatore meccanico a basso numero di giri) o con impastatrice in continuo fino ad ottenere una malta omogenea e priva di grumi. Usare tutto il prodotto preparato senza recuperarlo nella successiva miscelata. Tenere il materiale immagazzinato in luoghi protetti dal caldo estivo o dal freddo invernale. Impiegare acqua corrente non soggetta all'influenza delle temperature esterne. La qualità della malta, garantita dalla sua origine rigorosamente naturale, sarà compromessa dall'aggiunta di qualsiasi dose di cemento. Applicazione: Biocalce Muratura si applica facilmente a cazzuola come una malta tradizionale o con tazza spalmatrice collegata a pompa per malte. Bagnare sempre i supporti prima della ricostruzione con Biocalce Muratura. Posare in opera la malta con cazzuola a formare il letto di posa, alloggiare l elemento costruttivo imprimendo leggeri movimenti rotatori fino all'ottenimento del giusto allineamento e posizionamento in quota, asportare la malta in eccesso sul fronte della muratura tagliandola con la cazzuola. PULIZIA: Biocalce Muratura è un prodotto naturale, la pulizia degli attrezzi si effettua con sola acqua prima dell indurimento del prodotto. ALTRE INDICAZIONI Attendere la completa maturazione della malta prima di sovraccaricare le murature portanti. Bagnare i mattoni prima di posarli in opera. Realizzare sempre letti pieni di posa, ottenendo la fuoriuscita della malta dai giunti in fase di registrazione. La malta in eccesso verrà tagliata a filo muro con la cazzuola. AVVERTENZE: - Prodotto per uso professionale - attenersi alle norme e disposizioni nazionali - proteggere le superfici dal sole battente e dal vento - inumidire i mattoni e i supporti prima dell applicazione - in caso di necessità richiedere la scheda di sicurezza

Aggiungi al carrello

7,40

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Kerakoll bioflex adesivo eco compatibile bianco 25kg -6%

Kerakoll bioflex adesivo eco compatibile bianco 25kg

€ 11,50 € 10,80

BIOFLEX GEL-ADESIVO MINERALE ECO-COMPATIBILEA BASSISSIMO CONTENUTO DI ADDITIVI CHIMICI PER L’INCOLLAGGIO AD ALTE PRESTAZIONI, SCIVOLAMENTO VERTICALE NULLO E LUNGO TEMPO APERTO DI GRÈS PORCELLANATO, CERAMICA E PIETRE NATURALI. CARATTERISTICHE E VANTAGGI CONTIENE: -BENTONITE MINERALE  BIOFLEX CONTIENE L’ESCLUSIVA BENTONITE MINERALE CHE A CONTATTO CON L’ACQUA D’IMPASTO SI TRASFORMA IN GEL AD ALTISSIMA TIXOTROPIA, MANTIENE FORMA E SPESSORE SOTTO LA PIASTRELLA E GARANTISCE ALLA SPATOLA UNA SCORREVOLEZZA INEGUAGLIABILE. -CALCE NATURALE NHL BIOFLEX CONTIENE CEMENTO MINERALE MIGLIORATO CON CALCE NATURALE NHL CHE GARANTISCE ALL’IMPASTO PIÙ PLASTICITÀ E SCORREVOLEZZA. EVITA L’ADDENSAMENTO NEL SECCHIO E RIDUCE L’USO DI ADDITIVI CHIMICI. -LATTICE VEGETALE BIOFLEX CONTIENE INGREDIENTI DI ORIGINE VEGETALE CHE MIGLIORANO LAVORABILITÀ E TEMPO APERTO. BIOFLEX A BASSISSIMO CONTENUTO DI ADDITIVI CHIMICI NON EMETTE SOSTANZE PERICOLOSE E ODORI SGRADEVOLI. UTILIZZO FONDI Massetti cementizi e malte - massetti in anidrite - intonaci cementizi e a gesso - calcestruzzo cellulare in interni - cartongesso pavimenti radianti - impermeabilizzanti - sovrapposizione su pavimenti esistenti - lastre in fibrocemento. MATERIALI Piastrelle ceramiche - grès porcellanato - cotto - klinker - marmi e pietre naturali - mosaici in genere - pannelli isolanti e fonoassorbenti. IMPIEGHI ADESIVO E RASANTE  - PAVIMENTI E PARETI - INTERNI ED ESTERNI - SOVRAPPOSIZIONE - TERRAZZE E BALCONI - PISCINE E FONTANE - SAUNE E CENTRI BENESSERE - CIVILE - COMMERCIALE - INDUSTRIALE - ARREDO URBANO. PREPARAZIONE FONDI   Tutti i fondi devono essere planari, stagionati, integri, compatti, rigidi, resistenti, asciutti, esenti da agenti distaccanti e da risalite di umidità. È buona norma inumidire i fondi cementizi molto assorbenti o applicare una mano di Primer A Eco. PREPARAZIONE ADESIVO  -Consistenza Fluida  Per posa a basso spessore e a bagnabilità totale:  Grigio ≈ 8,6 litri di acqua pulita/sacco  Bianco Shock ≈ 8,7 litri di acqua pulita/sacco -Consistenza Tixotropica  Per posa ad alto spessore e a parete:  Grigio ≈ 7,3 litri di acqua pulita/sacco  Bianco Shock ≈ 7,5 litri di acqua pulita/sacco  APPLICAZIONE   Per garantire la massima adesione occorre realizzare uno spessore di adesivo in grado di ricoprire la totalità del retro del rivestimento. Formati grandi, rettangolari con lato > 60 cm e lastre a basso spessore possono necessitare di una stesura di adesivo anche direttamente sul retro del materiale.  Verificare a campione l’avvenuto trasferimento dell’adesivo al retro del materiale.  Realizzare giunti elastici di dilatazione:  - ≈ 10 m2 all’esterno  - ≈ 25 m2 all’interno  - ogni 8 m di lunghezza per superfici lunghe e strette.  Rispettare tutti i giunti strutturali, di frazionamento e perimetrali presenti nei fondi. BIOFLEX GEL-ADESIVO MINERALE ECO-COMPATIBILEA BASSISSIMO CONTENUTO DI ADDITIVI CHIMICI PER L’INCOLLAGGIO AD ALTE PRESTAZIONI, SCIVOLAMENTO VERTICALE NULLO E LUNGO TEMPO APERTO DI GRÈS PORCELLANATO, CERAMICA E PIETRE NATURALI. CARATTERISTICHE E VANTAGGI CONTIENE: -BENTONITE MINERALE  BIOFLEX CONTIENE L’ESCLUSIVA BENTONITE MINERALE CHE A CONTATTO CON L’ACQUA D’IMPASTO SI TRASFORMA IN GEL AD ALTISSIMA TIXOTROPIA, MANTIENE FORMA E SPESSORE SOTTO LA PIASTRELLA E GARANTISCE ALLA SPATOLA UNA SCORREVOLEZZA INEGUAGLIABILE. -CALCE NATURALE NHL BIOFLEX CONTIENE CEMENTO MINERALE MIGLIORATO CON CALCE NATURALE NHL CHE GARANTISCE ALL’IMPASTO PIÙ PLASTICITÀ E SCORREVOLEZZA. EVITA L’ADDENSAMENTO NEL SECCHIO E RIDUCE L’USO DI ADDITIVI CHIMICI. -LATTICE VEGETALE BIOFLEX CONTIENE INGREDIENTI DI ORIGINE VEGETALE CHE MIGLIORANO LAVORABILITÀ E TEMPO APERTO. BIOFLEX A BASSISSIMO CONTENUTO DI ADDITIVI CHIMICI NON EMETTE SOSTANZE PERICOLOSE E ODORI SGRADEVOLI. UTILIZZO FONDI Massetti cementizi e malte - massetti in anidrite - intonaci cementizi e a gesso - calcestruzzo cellulare in interni - cartongesso pavimenti radianti - impermeabilizzanti - sovrapposizione su pavimenti esistenti - lastre in fibrocemento. MATERIALI Piastrelle ceramiche - grès porcellanato - cotto - klinker - marmi e pietre naturali - mosaici in genere - pannelli isolanti e fonoassorbenti. IMPIEGHI ADESIVO E RASANTE  - PAVIMENTI E PARETI - INTERNI ED ESTERNI - SOVRAPPOSIZIONE - TERRAZZE E BALCONI - PISCINE E FONTANE - SAUNE E CENTRI BENESSERE - CIVILE - COMMERCIALE - INDUSTRIALE - ARREDO URBANO. PREPARAZIONE FONDI   Tutti i fondi devono essere planari, stagionati, integri, compatti, rigidi, resistenti, asciutti, esenti da agenti distaccanti e da risalite di umidità. È buona norma inumidire i fondi cementizi molto assorbenti o applicare una mano di Primer A Eco. PREPARAZIONE ADESIVO  -Consistenza Fluida  Per posa a basso spessore e a bagnabilità totale:  Grigio ≈ 8,6 litri di acqua pulita/sacco  Bianco Shock ≈ 8,7 litri di acqua pulita/sacco -Consistenza Tixotropica  Per posa ad alto spessore e a parete:  Grigio ≈ 7,3 litri di acqua pulita/sacco  Bianco Shock ≈ 7,5 litri di acqua pulita/sacco  APPLICAZIONE   Per garantire la massima adesione occorre realizzare uno spessore di adesivo in grado di ricoprire la totalità del retro del rivestimento. Formati grandi, rettangolari con lato > 60 cm e lastre a basso spessore possono necessitare di una stesura di adesivo anche direttamente sul retro del materiale.  Verificare a campione l’avvenuto trasferimento dell’adesivo al retro del materiale.  Realizzare giunti elastici di dilatazione:  - ≈ 10 m2 all’esterno  - ≈ 25 m2 all’interno  - ogni 8 m di lunghezza per superfici lunghe e strette.  Rispettare tutti i giunti strutturali, di frazionamento e perimetrali presenti nei fondi. BIOFLEX GEL-ADESIVO MINERALE ECO-COMPATIBILEA BASSISSIMO CONTENUTO DI ADDITIVI CHIMICI PER L’INCOLLAGGIO AD ALTE PRESTAZIONI, SCIVOLAMENTO VERTICALE NULLO E LUNGO TEMPO APERTO DI GRÈS PORCELLANATO, CERAMICA E PIETRE NATURALI. CARATTERISTICHE E VANTAGGI CONTIENE: -BENTONITE MINERALE  BIOFLEX CONTIENE L’ESCLUSIVA BENTONITE MINERALE CHE A CONTATTO CON L’ACQUA D’IMPASTO SI TRASFORMA IN GEL AD ALTISSIMA TIXOTROPIA, MANTIENE FORMA E SPESSORE SOTTO LA PIASTRELLA E GARANTISCE ALLA SPATOLA UNA SCORREVOLEZZA INEGUAGLIABILE. -CALCE NATURALE NHL BIOFLEX CONTIENE CEMENTO MINERALE MIGLIORATO CON CALCE NATURALE NHL CHE GARANTISCE ALL’IMPASTO PIÙ PLASTICITÀ E SCORREVOLEZZA. EVITA L’ADDENSAMENTO NEL SECCHIO E RIDUCE L’USO DI ADDITIVI CHIMICI. -LATTICE VEGETALE BIOFLEX CONTIENE INGREDIENTI DI ORIGINE VEGETALE CHE MIGLIORANO LAVORABILITÀ E TEMPO APERTO. BIOFLEX A BASSISSIMO CONTENUTO DI ADDITIVI CHIMICI NON EMETTE SOSTANZE PERICOLOSE E ODORI SGRADEVOLI. UTILIZZO FONDI Massetti cementizi e malte - massetti in anidrite - intonaci cementizi e a gesso - calcestruzzo cellulare in interni - cartongesso pavimenti radianti - impermeabilizzanti - sovrapposizione su pavimenti esistenti - lastre in fibrocemento. MATERIALI Piastrelle ceramiche - grès porcellanato - cotto - klinker - marmi e pietre naturali - mosaici in genere - pannelli isolanti e fonoassorbenti. IMPIEGHI ADESIVO E RASANTE  - PAVIMENTI E PARETI - INTERNI ED ESTERNI - SOVRAPPOSIZIONE - TERRAZZE E BALCONI - PISCINE E FONTANE - SAUNE E CENTRI BENESSERE - CIVILE - COMMERCIALE - INDUSTRIALE - ARREDO URBANO. PREPARAZIONE FONDI   Tutti i fondi devono essere planari, stagionati, integri, compatti, rigidi, resistenti, asciutti, esenti da agenti distaccanti e da risalite di umidità. È buona norma inumidire i fondi cementizi molto assorbenti o applicare una mano di Primer A Eco. PREPARAZIONE ADESIVO  -Consistenza Fluida  Per posa a basso spessore e a bagnabilità totale:  Grigio ≈ 8,6 litri di acqua pulita/sacco  Bianco Shock ≈ 8,7 litri di acqua pulita/sacco -Consistenza Tixotropica  Per posa ad alto spessore e a parete:  Grigio ≈ 7,3 litri di acqua pulita/sacco  Bianco Shock ≈ 7,5 litri di acqua pulita/sacco  APPLICAZIONE   Per garantire la massima adesione occorre realizzare uno spessore di adesivo in grado di ricoprire la totalità del retro del rivestimento. Formati grandi, rettangolari con lato > 60 cm e lastre a basso spessore possono necessitare di una stesura di adesivo anche direttamente sul retro del materiale.  Verificare a campione l’avvenuto trasferimento dell’adesivo al retro del materiale.  Realizzare giunti elastici di dilatazione:  - ≈ 10 m2 all’esterno  - ≈ 25 m2 all’interno  - ogni 8 m di lunghezza per superfici lunghe e strette.  Rispettare tutti i giunti strutturali, di frazionamento e perimetrali presenti nei fondi. BIOFLEX GEL-ADESIVO MINERALE ECO-COMPATIBILEA BASSISSIMO CONTENUTO DI ADDITIVI CHIMICI PER L’INCOLLAGGIO AD ALTE PRESTAZIONI, SCIVOLAMENTO VERTICALE NULLO E LUNGO TEMPO APERTO DI GRÈS PORCELLANATO, CERAMICA E PIETRE NATURALI. CARATTERISTICHE E VANTAGGI CONTIENE: -BENTONITE MINERALE  BIOFLEX CONTIENE L’ESCLUSIVA BENTONITE MINERALE CHE A CONTATTO CON L’ACQUA D’IMPASTO SI TRASFORMA IN GEL AD ALTISSIMA TIXOTROPIA, MANTIENE FORMA E SPESSORE SOTTO LA PIASTRELLA E GARANTISCE ALLA SPATOLA UNA SCORREVOLEZZA INEGUAGLIABILE. -CALCE NATURALE NHL BIOFLEX CONTIENE CEMENTO MINERALE MIGLIORATO CON CALCE NATURALE NHL CHE GARANTISCE ALL’IMPASTO PIÙ PLASTICITÀ E SCORREVOLEZZA. EVITA L’ADDENSAMENTO NEL SECCHIO E RIDUCE L’USO DI ADDITIVI CHIMICI. -LATTICE VEGETALE BIOFLEX CONTIENE INGREDIENTI DI ORIGINE VEGETALE CHE MIGLIORANO LAVORABILITÀ E TEMPO APERTO. BIOFLEX A BASSISSIMO CONTENUTO DI ADDITIVI CHIMICI NON EMETTE SOSTANZE PERICOLOSE E ODORI SGRADEVOLI. UTILIZZO FONDI Massetti cementizi e malte - massetti in anidrite - intonaci cementizi e a gesso - calcestruzzo cellulare in interni - cartongesso pavimenti radianti - impermeabilizzanti - sovrapposizione su pavimenti esistenti - lastre in fibrocemento. MATERIALI Piastrelle ceramiche - grès porcellanato - cotto - klinker - marmi e pietre naturali - mosaici in genere - pannelli isolanti e fonoassorbenti. IMPIEGHI ADESIVO E RASANTE  - PAVIMENTI E PARETI - INTERNI ED ESTERNI - SOVRAPPOSIZIONE - TERRAZZE E BALCONI - PISCINE E FONTANE - SAUNE E CENTRI BENESSERE - CIVILE - COMMERCIALE - INDUSTRIALE - ARREDO URBANO. PREPARAZIONE FONDI   Tutti i fondi devono essere planari, stagionati, integri, compatti, rigidi, resistenti, asciutti, esenti da agenti distaccanti e da risalite di umidità. È buona norma inumidire i fondi cementizi molto assorbenti o applicare una mano di Primer A Eco. PREPARAZIONE ADESIVO  -Consistenza Fluida  Per posa a basso spessore e a bagnabilità totale:  Grigio ≈ 8,6 litri di acqua pulita/sacco  Bianco Shock ≈ 8,7 litri di acqua pulita/sacco -Consistenza Tixotropica  Per posa ad alto spessore e a parete:  Grigio ≈ 7,3 litri di acqua pulita/sacco  Bianco Shock ≈ 7,5 litri di acqua pulita/sacco  APPLICAZIONE   Per garantire la massima adesione occorre realizzare uno spessore di adesivo in grado di ricoprire la totalità del retro del rivestimento. Formati grandi, rettangolari con lato > 60 cm e lastre a basso spessore possono necessitare di una stesura di adesivo anche direttamente sul retro del materiale.  Verificare a campione l’avvenuto trasferimento dell’adesivo al retro del materiale.  Realizzare giunti elastici di dilatazione:  - ≈ 10 m2 all’esterno  - ≈ 25 m2 all’interno  - ogni 8 m di lunghezza per superfici lunghe e strette.  Rispettare tutti i giunti strutturali, di frazionamento e perimetrali presenti nei fondi. BIOFLEX GEL-ADESIVO MINERALE ECO-COMPATIBILEA BASSISSIMO CONTENUTO DI ADDITIVI CHIMICI PER L’INCOLLAGGIO AD ALTE PRESTAZIONI, SCIVOLAMENTO VERTICALE NULLO E LUNGO TEMPO APERTO DI GRÈS PORCELLANATO, CERAMICA E PIETRE NATURALI. CARATTERISTICHE E VANTAGGI CONTIENE: -BENTONITE MINERALE  BIOFLEX CONTIENE L’ESCLUSIVA BENTONITE MINERALE CHE A CONTATTO CON L’ACQUA D’IMPASTO SI TRASFORMA IN GEL AD ALTISSIMA TIXOTROPIA, MANTIENE FORMA E SPESSORE SOTTO LA PIASTRELLA E GARANTISCE ALLA SPATOLA UNA SCORREVOLEZZA INEGUAGLIABILE. -CALCE NATURALE NHL BIOFLEX CONTIENE CEMENTO MINERALE MIGLIORATO CON CALCE NATURALE NHL CHE GARANTISCE ALL’IMPASTO PIÙ PLASTICITÀ E SCORREVOLEZZA. EVITA L’ADDENSAMENTO NEL SECCHIO E RIDUCE L’USO DI ADDITIVI CHIMICI. -LATTICE VEGETALE BIOFLEX CONTIENE INGREDIENTI DI ORIGINE VEGETALE CHE MIGLIORANO LAVORABILITÀ E TEMPO APERTO. BIOFLEX A BASSISSIMO CONTENUTO DI ADDITIVI CHIMICI NON EMETTE SOSTANZE PERICOLOSE E ODORI SGRADEVOLI. UTILIZZO FONDI Massetti cementizi e malte - massetti in anidrite - intonaci cementizi e a gesso - calcestruzzo cellulare in interni - cartongesso pavimenti radianti - impermeabilizzanti - sovrapposizione su pavimenti esistenti - lastre in fibrocemento. MATERIALI Piastrelle ceramiche - grès porcellanato - cotto - klinker - marmi e pietre naturali - mosaici in genere - pannelli isolanti e fonoassorbenti. IMPIEGHI ADESIVO E RASANTE  - PAVIMENTI E PARETI - INTERNI ED ESTERNI - SOVRAPPOSIZIONE - TERRAZZE E BALCONI - PISCINE E FONTANE - SAUNE E CENTRI BENESSERE - CIVILE - COMMERCIALE - INDUSTRIALE - ARREDO URBANO. PREPARAZIONE FONDI   Tutti i fondi devono essere planari, stagionati, integri, compatti, rigidi, resistenti, asciutti, esenti da agenti distaccanti e da risalite di umidità. È buona norma inumidire i fondi cementizi molto assorbenti o applicare una mano di Primer A Eco. PREPARAZIONE ADESIVO  -Consistenza Fluida  Per posa a basso spessore e a bagnabilità totale:  Grigio ≈ 8,6 litri di acqua pulita/sacco  Bianco Shock ≈ 8,7 litri di acqua pulita/sacco -Consistenza Tixotropica  Per posa ad alto spessore e a parete:  Grigio ≈ 7,3 litri di acqua pulita/sacco  Bianco Shock ≈ 7,5 litri di acqua pulita/sacco  APPLICAZIONE   Per garantire la massima adesione occorre realizzare uno spessore di adesivo in grado di ricoprire la totalità del retro del rivestimento. Formati grandi, rettangolari con lato > 60 cm e lastre a basso spessore possono necessitare di una stesura di adesivo anche direttamente sul retro del materiale.  Verificare a campione l’avvenuto trasferimento dell’adesivo al retro del materiale.  Realizzare giunti elastici di dilatazione:  - ≈ 10 m2 all’esterno  - ≈ 25 m2 all’interno  - ogni 8 m di lunghezza per superfici lunghe e strette.  Rispettare tutti i giunti strutturali, di frazionamento e perimetrali presenti nei fondi. BIOFLEX GEL-ADESIVO MINERALE ECO-COMPATIBILEA BASSISSIMO CONTENUTO DI ADDITIVI CHIMICI PER L’INCOLLAGGIO AD ALTE PRESTAZIONI, SCIVOLAMENTO VERTICALE NULLO E LUNGO TEMPO APERTO DI GRÈS PORCELLANATO, CERAMICA E PIETRE NATURALI. CARATTERISTICHE E VANTAGGI CONTIENE: -BENTONITE MINERALE  BIOFLEX CONTIENE L’ESCLUSIVA BENTONITE MINERALE CHE A CONTATTO CON L’ACQUA D’IMPASTO SI TRASFORMA IN GEL AD ALTISSIMA TIXOTROPIA, MANTIENE FORMA E SPESSORE SOTTO LA PIASTRELLA E GARANTISCE ALLA SPATOLA UNA SCORREVOLEZZA INEGUAGLIABILE. -CALCE NATURALE NHL BIOFLEX CONTIENE CEMENTO MINERALE MIGLIORATO CON CALCE NATURALE NHL CHE GARANTISCE ALL’IMPASTO PIÙ PLASTICITÀ E SCORREVOLEZZA. EVITA L’ADDENSAMENTO NEL SECCHIO E RIDUCE L’USO DI ADDITIVI CHIMICI. -LATTICE VEGETALE BIOFLEX CONTIENE INGREDIENTI DI ORIGINE VEGETALE CHE MIGLIORANO LAVORABILITÀ E TEMPO APERTO. BIOFLEX A BASSISSIMO CONTENUTO DI ADDITIVI CHIMICI NON EMETTE SOSTANZE PERICOLOSE E ODORI SGRADEVOLI. UTILIZZO FONDI Massetti cementizi e malte - massetti in anidrite - intonaci cementizi e a gesso - calcestruzzo cellulare in interni - cartongesso pavimenti radianti - impermeabilizzanti - sovrapposizione su pavimenti esistenti - lastre in fibrocemento. MATERIALI Piastrelle ceramiche - grès porcellanato - cotto - klinker - marmi e pietre naturali - mosaici in genere - pannelli isolanti e fonoassorbenti. IMPIEGHI ADESIVO E RASANTE  - PAVIMENTI E PARETI - INTERNI ED ESTERNI - SOVRAPPOSIZIONE - TERRAZZE E BALCONI - PISCINE E FONTANE - SAUNE E CENTRI BENESSERE - CIVILE - COMMERCIALE - INDUSTRIALE - ARREDO URBANO. PREPARAZIONE FONDI   Tutti i fondi devono essere planari, stagionati, integri, compatti, rigidi, resistenti, asciutti, esenti da agenti distaccanti e da risalite di umidità. È buona norma inumidire i fondi cementizi molto assorbenti o applicare una mano di Primer A Eco. PREPARAZIONE ADESIVO  -Consistenza Fluida  Per posa a basso spessore e a bagnabilità totale:  Grigio ≈ 8,6 litri di acqua pulita/sacco  Bianco Shock ≈ 8,7 litri di acqua pulita/sacco -Consistenza Tixotropica  Per posa ad alto spessore e a parete:  Grigio ≈ 7,3 litri di acqua pulita/sacco  Bianco Shock ≈ 7,5 litri di acqua pulita/sacco  APPLICAZIONE   Per garantire la massima adesione occorre realizzare uno spessore di adesivo in grado di ricoprire la totalità del retro del rivestimento. Formati grandi, rettangolari con lato > 60 cm e lastre a basso spessore possono necessitare di una stesura di adesivo anche direttamente sul retro del materiale.  Verificare a campione l’avvenuto trasferimento dell’adesivo al retro del materiale.  Realizzare giunti elastici di dilatazione:  - ≈ 10 m2 all’esterno  - ≈ 25 m2 all’interno  - ogni 8 m di lunghezza per superfici lunghe e strette.  Rispettare tutti i giunti strutturali, di frazionamento e perimetrali presenti nei fondi. ​​​​​​​ AVVERTENZE SPECIALI • PRETRATTAMENTO FONDI SPECIALI  Intonaci a base gesso e massetti in anidrite:  Primer A Eco    • MATERIALI E FONDI SPECIALI  Marmi e Pietre Naturali  I materiali soggetti a deformazione o macchiature per assorbimento d’acqua richiedono un adesivo a presa rapida o reattivo.  I marmi e le pietre naturali in genere presentano caratteristiche che possono variare anche se riferiti a materiali della stessa natura chimicofisica, pertanto è indispensabile consultare il Kerakoll Global Service per richiedere indicazioni più sicure o l’esecuzione di una prova su un campione del materiale.  Le lastre in pietra naturale che presentino strati di rinforzo, sotto forma di resinatura, reti di materiale polimerico, stuoie, ecc. o trattamenti (per esempio antirisalita, ecc.) applicati sulla faccia di posa, in mancanza di prescrizioni del produttore, necessitano di una prova preventiva di compatibilità con l’adesivo.  Verificare la presenza di eventuali tracce variamente consistenti di polvere di roccia costituita da residui di segagione e, nel caso, rimuovere.  IMPERMEABILIZZANTI Teli polimerici aderenti e flottanti, fogli o membrane liquide a base di bitume e catrame necessitano di un massetto di posa sovrastante.  APPLICAZIONI SPECIALI  Pannelli isolanti e fonoassorbenti incollati a punti secondo le indicazioni dei produttori. Cartongesso e lastre in fibrocemento devono essere rigidamente ancorati agli appositi telai metallici.  NON UTILIZZARE  Su legno, metallo, materiali plastici, resilienti, fondi deformabili o soggetti a vibrazioni. Su massetti, intonaci, calcestruzzi non ancora stagionati e interessati da ritiri idraulici importanti. Su fondi soggetti a vibrazioni. Su calcestruzzo prefabbricato liscio. AVVERTENZE GENERALI - Prodotto per uso professionale  - attenersi alle norme e disposizioni nazionali  - non utilizzare l’adesivo per colmare irregolarità del fondo superiori a 15 mm  - proteggere dalla pioggia battente per almeno 24 h  - temperatura, ventilazione, assorbimento del fondo e materiale di posa, possono variare i tempi di lavorabilità e presa dell’adesivo  - utilizzare una spatola dentata adeguata al formato della piastrella o lastra  - garantire il letto pieno in tutte le pose in esterno   

Non disponibile